Monterotondo, 29 settembre 2022 - Incontro Genitori - Dirigente Scolastico - Docenti - oltre 150 genitori -

La Dirigente Scolastica, Giuseppina Focilli, e i docenti dell’Istituto Piazza della Resistenza hanno incontrato i genitori degli studenti e delle studentesse dei primi anni, il 29 settembre 2022 nella sede di Via Tirso.

La Dirigente ha accolto i genitori nell’aula-convegni e ha presentato i suoi collaboratori e le funzioni che questi ultimi svolgono nell’ambito della scuola, ricordando come il team, i docenti e tutto il personale scolastico operino in un’ottica collaborativa e cooperativa con gli studenti e con la famiglia. 

Nel discorso di benvenuto ai genitori, è stato sottolineato come la mission dell’Istituto sia quella di formare gli studenti come professionisti e come cittadini, in poche parole curare la crescita della persona. Tuttavia, il raggiungimento di tale obiettivo non è possibile senza la condivisione dello stesso da parte della famiglia e degli studenti. Per questo, è stato richiesto a tutti gli attori coinvolti nell’educare-istruendo di comunicare in modalità accoglienti ed empatiche. 

Dal comunicare ascoltandosi, è stato ricordato, non potranno che essere avviate azioni in rete che consentiranno di  valorizzare lo stile cognitivo particolare ed irripetibile proprio di quell’unico studente o di quell’unica unica studentessa, uscendo da ogni genericità e anonimato. 

I bisogni educativi comuni, specifici e individuali sono complessi da soddisfare, ma sono contemporaneamente la ricchezza della scuola. Questa eterogeneità è uno dei motivi per il quale si sentiva un grande bisogno di ritornare in presenza dopo gli anni della Pandemia.  

Le difficoltà non mancano, per raggiungere una scuola inclusiva e formativa, ma la Dirigente ha lanciato un segnale forte che è stato accolto con entusiasmo dai docenti e dai genitori:<<Senza la condivisione con la famiglia del compito educativo si creano le basi per un depotenziamento del lavoro che si fa a scuola. Cari genitori, vi ringrazio della vostra presenza perché con questo nostro incontro abbiamo costruito una parte del percorso che ci porterà verso una scuola sempre più partecipata, più inclusiva e più vissuta da tutte le studentesse e tutti gli studenti>>. 

Ultima modifica il 30-09-2022